Burro

Che cos’è il burro?

Il burro è un latticino ottenuto dalla separazione meccanica del grasso del latte o della panna freschi o fermentati.

Quali sono le sue proprietà nutrizionali?

100 g di burro apportano circa 758 calorie sotto forma di grassi (99%) e carboidrati (1%).

In particolare, 100 g di burro contengono:

  • 14,1 g di acqua
  • 83,4 g di grassi, di cui 48,78 g di grassisaturi, 23,72 g di grassimonoinsaturi, 2,75 g di grassipolinsaturi (di cui 1,57 g di acidolinoleico e 1,18 g di acidoalfa-linolenico) e 250 mg di colesterolo
  • 0,8 g di proteine

Fra le vitamine e i minerali, 100 g di burro contengono:

Quando non mangiarlo?

I latticini possono interferire con l’assunzione di ciprofloxacina e dell’etetracicline. In caso di dubbi si consiglia di consultare il proprio medico.

Reperibilità

Il burro è reperibile tutto l’anno.

Possibili benefici e controindicazioni

Dal punto di vista nutrizionale, è soprattutto una fonte di grassi. Fra questi, i più abbondanti sono i cosiddetti grassi saturi, noti per la loro capacità di far aumentare i livelli di colesterolo nel sangue. In particolare,  i grassi saturi favoriscono l’aumento del cosiddetto colesterolo “cattivo” (detto anche LDL, Low Density Lipoproteins), quello che ossidandosi e accumulandosi nella parete delle arterie contribuisce all’aterosclerosi e all’aumento del rischio cardiovascolare. Inoltre, è anche fonte di notevoli quantità di colesterolo. Per questo si consiglia di non consumarne quantità eccessive: gli esperti di alimentazione raccomandano infatti a tutti gli adulti in buona salute di limitare l’apporto quotidiano di grassi saturi a una dose non superiore al 10% delle calorie assunte con gli alimenti e di non assumere più di 300 mg di colesterolo di origine alimentare al giorno.

Può essere anche una fonte di molecole dalle proprietà antiossidante, ma i loro livelli possono variare molto in base all’alimentazione dell’animale da cui è ottenuto il latte da cui è stato prodotto il burro. Infine, con il burro si possono assumere piccole quantità di minerali utili alla salute di ossa e denti.

Disclaimer

Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere del medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto nutrizionista.