Calcemia

Che cos’è?

La calcemia rappresenta la concentrazione di calcio nel sangue. Il calcio circolante è in gran parte connesso alle proteine plasmatiche e soltanto in piccola parte è presente in forma libera. La maggior parte del calcio si trova nella struttura ossea.

Perché misurare la calcemia?

L’esame serve a misurare i livelli di calcio totale presenti in circolo. È un esame semplice, ma ai fini del controllo di alcune patologie (come quelle renali, paratiroidee o a seguito di sintomi che riportano un’alterazione del metabolismo del calcio) può essere prescritto dal medico.

Sono previste norme di preparazione all’esame?

Il prelievo si esegue solitamente di mattina e a digiuno.

È pericoloso o doloroso?

L’esame non è né pericoloso né doloroso. Il paziente può percepire il fastidio dovuto all’ingresso dell’ago nel braccio.

Come si svolge l’esame?

L’esame viene eseguito tramite un normale prelievo di sangue.