Abbassamento della voce

L’abbassamento della voce è un disturbo che può interessare le corde vocali ed è in genere dovuto a un’infiammazione della laringe. Le persone colpite da abbassamento della voce presentano un’alterazione del proprio tono naturale e l’emissione vocale risulta avere un tono più basso e un timbro più aspro. Nella maggior parte dei casi, l’abbassamento della voce è dovuto a mal di gola o a un uso esagerato della voce. Se non vi sono dunque patologie alla sua origine questo disturbo dura solo qualche giorno.

Quali patologie possono essere legate all’abbassamento della voce?

Oltre che da un’infiammazione della laringe, l’abbassamento della voce può essere causato da tumori a carico della laringe, miastenia gravis e sindrome dell’ovaio policistico.

Cosa fare in caso di abbassamento della voce?

Per intervenire in maniera seria su questa condizione bisognerebbe innanzitutto capire a cosa è dovuta. In generale può essere di aiuto riposare la voce, cercando di utilizzarla il meno possibile.

In caso di abbassamento della voce occorre rivolgersi al medico?

Qualora il sintomo non si risolva nel giro di qualche giorno, è consigliabile consultare il proprio medico.