Meningismo (pseudomeningite)

Il meningismo è una condizione medica nota anche come “pseudomeningite“. Il meningismo è caratterizzato dalla presenza di sintomi molto somiglianti a quelli della meningite come rigidità nucale accompagnata da cefalea e vomito, ma in assenza di infiammazione delle meningi e di liquido cerebro-spinale alterato (condizioni indispensabili per caratterizzare il quadro clinico della meningite).

Sono diverse le condizioni che possono essere alla base del meningismo, malattie infettive di una certa gravità (come malattie esantematiche, polmonite, influenza, pielite, tifo, malaria) e in alcune intossicazioni.

Quali malattie si possono associare al meningismo?

Le malattie che possono essere associate al disturbo sono le seguenti:

  • Acetonemia
  • Insufficienza renale
  • Intossicazioni
  • Malattie esantematiche
  • Malaria
  • Pielite
  • Polmonite
  • Rabbia
  • Shock settico
  • Tifo

Si ricorda che l’elenco non è esaustivo ed è sempre bene consultarsi con il proprio medico.

Quali sono i rimedi contro il meningismo?

Dal momento che il disturbo è conseguente alla presenza di determinate condizioni mediche, per trattarlo bisogna individuare la patologia medica all’origine che ne ha causato l’insorgenza. È dunque basilare, in caso di presenza dei sintomi tipici di questa condizione, rivolgersi al proprio medico o al pronto soccorso per un consulto.

Quando è il caso di rivolgersi al proprio medico?

In presenza del disturbo è sempre consigliabile rivolgersi al proprio medico o al pronto soccorso.