Anestesista a Milano

Il ramo della chirurgia che ha per oggetto l’abolizione del dolore e la cura del paziente prima, durante e dopo un intervento chirurgico è detta anestesiologia.

Di cosa si occupa l’anestesista?

L’anestesista si occupa delle scelte mediche relative all’esecuzione dell’anestesia necessaria nel corso di un’operazione chirurgica o di una procedura non chirurgica come nel caso della colonscopia:

  • visita il paziente prima dell’intervento, determinando il tipo di anestesia più idoneo e provvedendo ad informare il paziente sugli aspetti ed i rischi dell’anestesia cui sarà sottoposto e sui suoi rischi, fornendo ulteriori spiegazioni in caso di dubbi e domande
  • provvede al benessere ed alla protezione del paziente prima, dopo e durante l’intervento chirurgico
  • effettua l’anestesia

la sua figura può inoltre interessarsi della gestione del dolore postoperatorio, della rianimazione cardiaca e polmonare, delle trasfusioni e dei casi in cui si necessiti della respirazione assistita.

Quali sono le patologie trattate dall’anestesista?

L’anestesista si occupa di qualsiasi tipo di intervento chirurgico o non chirurgico (come nel caso della colonscopia) che prevede il ricorso all’anestesia, e può quindi prendere parte al trattamento di ogni tipo di patologia o situazione in cui si renda necessario un intervento di questo tipo.

Quali sono le procedure impiegate durante l’anestesia?

Prima dell’intervento, l’anestesista visita il paziente concentrandosi sulla sua storia medica, chiedendo informazioni su malattie, allergie, operazioni precedenti e altri elementi anamnestici utili a formulare un quadro completo dello stato di salute del paziente.

Durante l’intervento può somministrare:

  • un’anestesia generale
  • un’anestesia regionale
  • un’anestesia epidurale
  • un’anestesia spinale
  • un sedativo

Quando è il caso di rivolgersi  all’anestesista?

La visita dall’anestesista è indispensabile ogni volta in cui si deve affrontare un intervento chirurgico o non chirurgico (come un’endoscopia o una colonscopia) che necessita della somministrazione di un anestetico.