Biopsia prostatica

Norme di preparazione

La biopsia prostatica viene effettuata in regime ambulatoriale o in casi particolari in Day Hospital, in anestesia locale; è consigliabile che il paziente venga accompagnato da una persona e che non debba tornare a casa guidando mezzi di trasporto.

In caso di assunzione di terapia antiaggregante, a causa dell’alto rischio di sanguinamento durante e dopo l’esame, sospendere almeno 7-10 giorni prima l’eventuale terapia antiaggregante (esempio Aspirina, Aspirinetta, Cardioaspirina, Tiklid, Cardirene, Antigreg, Clox, Opteron) e per almeno 5 giorni dopo la biopsia. Altri farmaci che abitualmente si usano (antipertensivi, gastroprotettori, ipoglicemizzanti) devono essere comunque assunti prima e dopo l’esame.

In caso di duplice terapia antiaggregante/coagulante orale (esempio Coumadin, Sintrom, Plavix, Piridamolo, Clopidogrel, Ticlopidina, Platel, Abcximab, Integrilin, Aggrastat Tirofiban), presenza di stents coronarici o gravi cardiopatie, contattare il cardiologo con il quale si è in cura per valutare la sospensione o la sostituzione del/dei farmaco/i e chiamare l’ambulatorio di urologia al numero 02 6951 7473 oppure 02 6951 6540 per le indicazioni del caso.

Prima dell’esame

Eseguire un prelievo per i seguenti esami ematochimici (validità degli esami non oltre 1 mese):

  • esame emocromocitometrico
  • Pt e PTT
  • esame urine + urinocoltura + antibiogramma

e recarli al momento dell’esame.

Iniziare terapia orale con Levofloxacina 500 mg, 1 cp al giorno, da 2 giorni prima dell’esame e proseguendo il giorno stesso dell’esame e poi per altri 5 giorni dopo la biopsia. Se il paziente è allergico a farmaci chinolonici, si consiglia eseguire la preparazione con Bactrim Forte 1 cp x 2 volte al giorno (mattina e sera), da 2 giorni prima dell’esame e proseguendo il giorno stesso dell’esame e poi per altri 5 giorni. Se il paziente pratica attività sportiva si consiglia di non assumere Levofloxacina ( a causa di potenziali effetti collaterali al tendine achilleo ) ma di assumere Bactrim

Eseguire un clistere (esempio Clisma Lax) la sera prima dell’esame e la mattina stessa.

IMPORTANTE

I pazienti che devono eseguire una Biopsia Prostatica con il Servizio Sanitario Nazionale (SSN), sono pregati di presentarsi agli sportelli dell’accettazione ambulatorio il giorno dell’appuntamento con due impegnative per:

  1. “Biopsia prostatica ecoguidata”, esplicitando anche la motivazione all’esame (quesito diagnostico)
  2. “Esame istologico di biopsia prostatica”, esplicitando anche il quesito diagnostico

Per i pazienti con assicurazione o privati non serve alcuna impegnativa (a meno che non venga espressamente richiesta dall’ente assicurativo).

Eseguire un clistere (esempio Clisma Lax) la sera prima dell’esame e la mattina stessa.

Il giorno dell’esame

Il giorno dell’esame è necessario portare:

  • l’elenco dei farmaci assunti quotidianamente
  • la documentazione Urologica ed esami eseguiti (esempio precedenti ecografie o biopsie, esami del sangue, lettere di dimissione ospedaliere)
  • informare il personale sanitario di eventuali allergie a farmaci ( specialmente ad anestetici locali ) e delle terapie in corso.

Presentarsi all’esame avendo assunto i farmaci abituali (eccetto gli antiaggreganti piastrinici), avendo bevuto liquidi e avendo fatto colazione o un pranzo leggero

Non presentarsi a digiuno.

In caso di mancata firma del consenso informato,  mancata preparazione antibiotica, mancata sospensione di antiaggreganti o mancanza di esami o di impegnative mediche o di mancanza di documentazione clinica urologica pregressa , l’esame non sarà eseguito.

SCARICA LE NORME DI PREPARAZIONE

SCARICA LE NOTE INFORMATIVE