Colonscopia

Raccomandazioni da seguire

Se ha avuto una delle malattie o si trova in una delle condizioni di seguito indicate, si metta in contatto con il suo medico di fiducia o con il centro di endoscopia presso il quale le è stato fissato l’appuntamento prima di iniziare la preparazione all’esame:

  • endocardite
  • innesto recente (ultimi 6 mesi) di una protesi aortica o coronarica (stent)
  • infarto miocardico acuto recente (ultimi 3 mesi)
  • scompenso cardiaco grave
  • malattie emorragiche
  • trattamento cronico con anticoagulanti (ad esempio Coumadin o Sintrom) o anti-aggreganti (ad esempio Ticlopidina, Clopidogrel,Prasugrel,Ticagrelor).

Se ha in corso trattamenti cronici con ormoni o con farmaci antipertensivi, antiepilettici, cardioattivi, etc. non li interrompa; l’esecuzione dell’esame non lo richiede. Se assume per os (via bocca) medicinali contenenti ferro li interrompa nei 7 giorni precedenti la colonscopia.

Durante la Colonscopia è possibile che, con il suo consenso, le venga somministrato un sedativo per rendere più agevole e meglio tollerato l’esame. In tal caso le verrà raccomandato di non mettersi alla guida di veicoli (auto, moto, bici) per il resto della giornata. Tenga conto di questa possibile evenienza per organizzare al meglio i suoi spostamenti di quel giorno (utilizzi mezzi pubblici o si rechi al centro di endoscopia accompagnato da un adulto).

Dieta

Nei 2 giorni precedenti la colonscopia: elimini verdura, legumi, frutta e cibi integrali.

Il giorno che precede la colonscopia: faccia un pranzo leggero sempre senza frutta, verdura e cibi integrali. Non assuma più cibi solidi da quando inizia a prendere la preparazione (vedi oltre) e fino a dopo l’esame.

Preparazione intestinale alla Colonscopia

Per una corretta esecuzione dell’esame, si richiede un’ottimale pulizia del colon.

Il solo digiuno non è sufficiente in quanto le normali secrezioni gastriche, epatiche e intestinali si depositano sulla superficie interna dell’intestino. È quindi necessario assumere un lassativo per ottenere una ottimale pulizia del colon.

Tutte le preparazioni per la pulizia del colon condividono le seguenti controindicazioni:

  • Occlusione intestinale
  • Perforazione della parete intestinale.

Se si trova in una delle condizioni sopra indicate, prima di iniziare l’assunzione di una qualsiasi preparazione intestinale si metta in contatto con il suo medico di fiducia o con il centro di endoscopia presso il quale le è stato fissato l’appuntamento.

Esistono in commercio numerosi preparati per la pulizia del colon. Di seguito le descriviamo 3 differenti preparazioni, ognuna delle quali va assunta con modalità che tengono conto dell’orario programmato per l’esecuzione della colonscopia.

In tutti i casi non dovrà assumere cibi solidi nelle 3 ore che precedono l’assunzione del lassativo e potrà bere solo liquidi limpidi come acqua, tè chiaro o camomilla, fino a 6 ore prima dell’esame.

Lista preparazioni intestinali per la Colonscopia

Modalità 1: Preparazione con SELG ESSE®

Acquistare in farmacia una confezione di SELG-ESSE®, 4 buste e sciogliere ogni busta in un litro d’acqua. Bere un quarto di litro (un bicchiere grande) della soluzione lassativa ogni 15 minuti, evitando i piccoli sorsi.

Se l’esame è programmato entro le ore 10,00 comprese:

La preparazione (che dura circa 4 ore), deve essere effettuata interamente il pomeriggio del giorno precedente l’esame:

  •  bere i 4 litri della soluzione nell’arco di 4 ore iniziando intorno alle ore 16
  •  dopo il termine della preparazione intestinale, la sera precedente l’esame, può assumere se lodesidera liquidi limpidi come acqua, tè chiaro o camomilla
  •  il mattino dell’esame restare a digiuno ed assumere le eventuali terapie farmacologiche del mattino con poca acqua.

Se l’esame è programmato dopo le ore 10.00 ed entro le ore 13.30 comprese:

La preparazione deve essere suddivisa in due fasi, una il pomeriggio del giorno precedente l’esame e una la mattina del giorno dell’esame:

  • il pomeriggio del giorno precedente l’esame bere 3 litri della soluzione nell’arco di 3 ore iniziando intorno alle ore 17
  • alle ore 22 può assumere, se lo desidera, solo liquidi limpidi come acqua, tè chiaro o camomilla
  • il mattino del giorno dell’esame bere 1 litro della soluzione nell’arco di 1 ora iniziando circa 4 oreprima dell’orario fissato per l’esame
  • restare a digiuno fino al momento dell’esame ed assumere le eventuali terapie farmacologiche del mattino almeno 1 ora dopo il termine dell’assunzione della soluzione lassativa.

Se l’esame è programmato dopo le ore 13.30:

La preparazione deve essere suddivisa in due fasi, una il pomeriggio del giorno precedente l’esame e una la mattina del giorno dell’esame:

  • il pomeriggio del giorno precedente l’esame bere 2 litri della soluzione nell’arco di 2 ore iniziando intorno alle ore 18
  • alle ore 22 può assumere, se lo desidera, solo liquidi limpidi come acqua, tè chiaro o camomilla
  • il mattino del giorno dell’esame bere 2 litri della soluzione nell’arco di 2 ore iniziando circa 5 oreprima dell’orario fissato per l’esame
  • restare a digiuno fino al momento dell’esame ed assumere le eventuali terapie farmacologiche del mattino almeno 1 ora dopo il termine dell’assunzione dei 2 litri di soluzione lassativa.

Modalità 2: Preparazione con LOVOLDYL (compresse) + LOVOL-esse

Acquistare in farmacia LOVOLDYL® una confezione da 4 compresse e LOVOL-esse® una confezione da 4 bustine. Sciogliere il contenuto di ogni bustina in 500 ml di acqua fino ad ottenere 2 litri di soluzione.

Se l’esame è programmato entro le ore 10.00 comprese:

la preparazione deve essere effettuata interamente il pomeriggio del giorno precedente l’esame:

  • assumere 3 compresse (4 compresse nei soggetti con stipsi ostinata) intorno alle ore 14
  • bere 2 litri della soluzione nell’arco di 2 ore iniziando intorno alle ore 18
  • alle ore 22 può assumere, se lo desidera, solo liquidi limpidi come acqua, tè o camomilla
  • il mattino dell’esame restare a digiuno ed assumere le eventuali terapie farmacologiche del mattino con poca acqua.

Se l’esame è programmato dopo le ore 10.00 ed entro le ore 13.30 comprese:

la preparazione deve essere suddivisa in due fasi, una il pomeriggio del giorno precedente l’esame e una la mattina del giorno dell’esame:

  • il pomeriggio del giorno precedente assumere 3 compresse (4 compresse nei soggetti con stipsi ostinata) intorno alle ore 15
  • bere 1 litro della soluzione nell’arco di 1 ora iniziando intorno alle ore 19
  • alle ore 22 può assumere, se lo desidera, solo liquidi limpidi come acqua, tè o camomilla
  • il mattino del giorno dell’esame bere 1 litro della soluzione nell’arco di 1 ora iniziando circa 4 ore prima dell’orario fissato per l’esame
  • restare a digiuno fino al momento dell’esame ed assumere le eventuali terapie farmacologiche del mattino almeno 1 ora dopo il termine dell’assunzione della soluzione lassativa.

Se l’esame è programmato dopo le ore 13.30:

La preparazione deve essere suddivisa in due fasi, una il pomeriggio del giorno precedente l’esame e una la mattina del giorno dell’esame:

  • il pomeriggio del giorno precedente l’esame assumere 3 compresse (4 compresse nei soggetti con stipsi ostinata) intorno alle ore 18
  • alle ore 22 può assumere, se lo desidera, solo liquidi limpidi come acqua, tè o camomilla
  • il mattino del giorno dell’esame bere 2 litri della soluzione nell’arco di 2 ore iniziando circa 5 ore
  • prima dell’orario fissato per l’esame
  • restare a digiuno fino al momento dell’esame ed assumere le eventuali terapie farmacologiche del mattino almeno 1 ora dopo il termine dell’assunzione dei 2 litri di soluzione lassativa.

Modalità 3: Preparazione con MOVIPREP ®

Oltre alle controindicazioni generali elencate precedentemente, non assuma MOVIPREP® se:

  • Soffre di fenilchetonuria: si tratta di un’incapacità ereditaria del corpo ad utilizzare un particolare amminoacido, la fenilalanina. MOVIPREP® contiene una fonte di fenilalanina (l’aspartame).
  • Il suo corpo non è in grado di produrre una quantità sufficiente di glucosio-6-fosfato deidrogenasi (favismo).

Acquistare in farmacia una confezione di MOVIPREP®. La confezione di MOVIPREP® contiene 4 buste (2 buste A e 2 buste B). Sciogliere il contenuto di una busta A e di una busta B in un litro d’acqua e mescolare finché tutta la polvere non sia completamente disciolta. Ripetere la procedura con la seconda busta A e la seconda busta B in un secondo litro d’acqua.

Si raccomanda fortemente di assumere anche un altro litro di liquido chiaro come acqua, tè o camomilla.

Se l’esame è programmato entro le ore 10.00 comprese:

la preparazione deve essere effettuata interamente il pomeriggio del giorno precedente l’esame:

  • bere un litro della soluzione nell’arco di 1 ora iniziando intorno alle ore 18 e bere il secondo litro della soluzione nell’arco di un’ora iniziando intorno alle 20. Successivamente assumere anche un litro di liquido chiaro come acqua, tè o camomilla
  • il mattino dell’esame restare a digiuno ed assumere le eventuali terapie farmacologiche del mattino con poca acqua.

Se l’esame è programmato dopo le ore 10.00:

la preparazione deve essere suddivisa in due fasi, una il pomeriggio del giorno precedente l’esame e una la mattina del giorno dell’esame:

  • il pomeriggio del giorno precedente l’esame bere un litro della soluzione nell’arco di 1 ora iniziando intorno alle ore 20 e successivamente assumere anche mezzo litro di liquido chiaro come acqua, tè o camomilla
  • il mattino del giorno dell’esame bere 1 litro della soluzione nell’arco di 1 ora iniziando circa 4 ore prima dell’orario fissato per l’esame e successivamente assumere anche mezzo litro di liquido chiaro come acqua, tè o camomilla
  • assumere le eventuali terapie farmacologiche del mattino almeno 1 ora dopo il termine dell’assunzione della soluzione lassativa.

Per eventuali informazioni contattare il Servizio di Endoscopia 02 6951 6983 dalle ore 8.00 alle ore 16.00.

Il giorno fissato per l’esame

Si ricordi, di portare in endoscopia al momento dell’esame:

  • i referti di esami endoscopici, radiologici e del sangue eventualmente eseguiti in precedenza
  • una nota delle eventuali terapie farmacologiche in corso
  • la nota informativa

Scarica le NORME DI PREPARAZIONE PER LA COLONSCOPIA

Scarica le NOTE INFORMATIVE