Instillazioni endovescicali

Norme di preparazione

Le instillazioni endovescicali vengono effettuate in regime ambulatoriale; è consigliabile che il/la paziente venga accompagnato da una persona e che non debba tornare a casa guidando mezzi di trasporto.

Prima dell’esame

Eseguire: esame urine + urino coltura + antibiogramma e recarli al momento della prima instillazione.

In caso di instillazione con BCG eseguire: test Tine/ Mantoux, RX torace e visita pneumologia

In caso dei tre richiami settimanali con BCG:

  • se il/la paziente non ha avuto problemi durante il ciclo non occorre eseguire ulteriori esami.
  • se durante il primo ciclo ci sono stati problemi di infezioni con febbre si consiglia, prima di sottoporsi al richiamo settimanale, di eseguire: RX torace e visita pneumologia

Iniziare terapia orale con Levofloxacina 500 mg, 1 cp al giorno, da 1 giorno prima dell’esame e proseguendo il giorno stesso ed il giorno dopo l’instillazione.

Se il paziente è allergico a farmaci chinolonici, si consiglia eseguire la preparazione con Bactrim Forte 1 cp x 2 volte al giorno (mattina e sera), dal giorno prima dell’esame e proseguendo il giorno stesso dell’esame ed il giorno dopo.

Dopo l’instillazione con BCG: si consiglia di avere a disposizione, per eventuale iperpiressia post instillazione, farmaci antitubercolari (Etanicozid B6 1+1 cp/giorno o Nicozid 1+1 cp/giorno)

IMPORTANTE

I pazienti che devono eseguire l’Instillazione endovescicale con il Servizio Sanitario Nazionale (SSN), sono pregati di presentarsi agli sportelli dell’accettazione ambulatorio il giorno dell’appuntamento con una impegnativa per

  • “Ciclo di instillazioni endovescicali”, con i successivi appuntamenti settimanali o mensili esplicitando anche la motivazione all’esame (quesito diagnostico)

Per i pazienti con assicurazione o privati non serve alcuna impegnativa (a meno che non venga espressamente richiesta dall’ente assicurativo).

Il giorno dell’esame

Il giorno dell’esame è necessario portare:

  • la documentazione sanitaria e la documentazione riguardante la patologia per la quale si esegue l’instillazione ed esami eseguiti (esempio esame urine + urinocoltura + antibiogramma, visita pneumologo, Rx torace)  

Si ricordi di:

  • informare il personale sanitario di eventuali allergie a farmaci e delle terapie in corso.
  • presentarsi all’esame a vescica vuota ed avendo assunto i farmaci abituali, avendo bevuto liquidi e avendo fatto colazione o un pranzo leggero

Non presentarsi a digiuno.

In caso di donne in età fertile occorre portare esito di test di gravidanza ( che deve essere negativo )

In caso di mancata preparazione antibiotica, macroematuria in atto, urinocoltura positiva, cateterismo difficile o mancanza di impegnative mediche o di mancanza di documentazione clinica urologica, l’esame non sarà eseguito e sarà rimandato sino alla risoluzione del problema o alla consegna della documentazione.

Scarica le NORME DI PREPARAZIONE ALL’ESAME

Scarica le NOTE INFORMATIVE