D come design, ma anche S come sicurezza: in occasione della Milano Design Week, ad Appartamento LAGO nel quartiere Brera, gli specialisti del Punto Nascita di Humanitas San Pio X hanno incontrato mamme e future mamme per confrontarsi sull’ABC della sicurezza in casa.

Un percorso di gioco-design, laboratori, tavole rotonde e show cooking, per condividere alcuni consigli su come trasformare l’abitazione in un luogo accogliente e sicuro per i più piccoli, senza rinunciare alla modernità, alla funzionalità e all’innovazione.

Una casa a misura di bambino

Ad Appartamento LAGO è stata realizzata un’installazione di cubi decorati con le lettere dell’alfabeto per aiutare gli adulti a scoprire l’ABC della sicurezza in casa e rendere ogni stanza a misura di bambino.

È stata poi organizzata una tavola rotonda con medici, architetti ed esperti di design per rispondere ai dubbi dei futuri genitori su come ottimizzare gli spazi in casa per evitare incidenti domestici e per preparare la cameretta, con i consigli per prevenire la sindrome della morte in culla.

“La casa per il neonato è un nido, e dunque un luogo che accoglie, dà sicurezza e dà calore. Queste sono le caratteristiche che è bene che abbia la casa che accoglie la nascita di un neonato. La casa è anche il luogo della scoperta per i più piccoli, facciamo in modo che questa scoperta avvenga sempre in sicurezza”, ha raccomandato la dottoressa Paola Marangione, Responsabile di Neonatologia in Humanitas San Pio X.

Per scoprire tutti i consigli degli specialisti su come rendere la tua casa più sicura dopo l’arrivo di un bebè, visita la nostra CASA INTERATTIVA.

L’importanza di una sana alimentazione

Tra i temi affrontati, anche la sicurezza a tavola, con i consigli di ginecologi e nutrizionisti che insieme a uno chef hanno preparato in Appartamento LAGO un piatto sano ed equilibrato.

“Occorre mangiare di tutto in maniera complementare, variando molto e divertendosi con i colori e spezie. È importante un ricco apporto di vegetali e frutta e tanta acqua”, ha ricordato la dottoressa Katia Naibo, biologa nutrizionista in Humanitas San Pio X.

“Un’alimentazione sana e sicura e l’attività fisica determinano una gravidanza a decorso fisiologico con una ridotta percentuale di insorgenza di patologia”, ha aggiunto il dottor Alessandro Bulfoni, Responsabile di Ostetricia e Ginecologia in Humanitas San Pio X.

Il video racconto delle giornate