Il legame tra una mamma e il suo bambino è unico e speciale, così come l’amore che li lega fin dai primi istanti di vita. In occasione della Festa della mamma, Humanitas San Pio X vuole fare gli auguri a tutte le mamme: a quelle che lo saranno e a quelle che lo sono già, ricordando loro quanto sono importanti. Il Punto Nascita promuove lo skin to skin, per favorire fin da subito il legame mamma-bambino, e l’attaccamento precoce al seno, nei primi istanti di vita del neonato. L’allattamento è infatti un’occasione di relazione molto forte tra mamma e bambino. Scopri i consigli degli specialisti, grazie ai nostri “Lo sai che”.

« 1 of 4 »

Lo sai che durante l’allattamento non devi rinunciare a spezie e cibi piccanti?

Se allatti puoi mangiare ciò che desideri, cercando comunque di assicurarti un’alimentazione sana ed equilibrata. Non devi rinunciare nemmeno a spezie e cibi piccanti per paura che possano alterare il sapore del latte: se fanno parte della tua dieta, il bebè ha già imparato a conoscerli deglutendo il liquido amniotico durante la gravidanza.

Nessun divieto dunque, anche se è necessario avere alcune accortezze: è bene evitare alcolici e superalcolici, non fumare e prestare attenzione ai cibi che potrebbero causare infezioni come per esempio il pesce crudo.

Un altro falso mito legato all’alimentazione è che esistono cibi che aumentano la produzione di latte: non è così. E’ invece molto importante che le mamme bevano almeno due litri di acqua (o liquidi al giorno) perché in questo modo si fornisce alla ghiandola mammaria il nutriente fondamentale e la materia prima con cui produrre il latte materno.

Lo sai che se sei ammalata puoi allattare: il tuo latte contiene preziosi anticorpi per il bebè

Se non stai bene allattare potrebbe sembrarti più stancante e faticoso; non devi però preoccuparti circa la salute del tuo piccolo, il latte non sarà per lui fonte di contagio: il tuo organismo, infatti, produce immunoglobuline che passano al piccolo attraverso il latte materno e lo proteggono da eventuali infezioni. Sebbene siano pochi i farmaci incompatibili con l’allattamento, prima di assumerne qualcuno, consulta il tuo specialista.

Lo sai che non occorre lavare il seno con sapone e disinfettanti prima e dopo ogni poppata?

Sull’areola del seno, la parte di pelle più scura che circonda il capezzolo, si trovano le ghiandole di Montgomery. Queste provvedono a una naturale pulizia dell’areola grazie alla produzione di sostanze grasse che idratano la pelle e la proteggono, limitando anche la formazione di batteri. È sufficiente dunque lavare il seno con acqua, evitando l’uso di prodotti che possano alterare il tuo odore naturale capace di condurre il bambino al seno.

Lo sai che allattare ti può aiutare a tornare al tuo peso forma dopo il parto?

Il latte materno è molto nutriente e la sua produzione richiede alle ghiandole mammarie un grosso impegno, con un conseguente aumento del dispendio di energia. Questo può aiutare una fisiologica e graduale perdita di peso dopo il parto.