Musica, salute e prevenzione per le mani: Humanitas San Pio X ha aperto le porte alle note di Piano City Milano 2018 con uno speciale concerto nel cortile della struttura, lo scorso sabato 19 maggio.

Al pianoforte, Davide Montalenti, giovane musicista di talento che ha suonato un repertorio di “virtuosi” della musica classica. E ad aprire la sua esibizione, il dottor Giorgio Pivato, responsabile di Chirurgia della Mano e Microchirurgia Ricostruttiva di Humanitas San Pio X, che ha fornito preziosi consigli per prevenire e trattare le principali patologie che possono colpire le mani dei musicisti.

Il medico e il pianista

Non solo musica dunque, ma anche salute delle mani con i consigli per prendercene cura tutti i giorni e per difenderle da sforzi intensi.

“Le mani che sono il nostro strumento di lavoro più importante e più sofisticato, ma anche per questo il più delicato e che più frequentemente va incontro a traumatismi (sul mondo del lavoro ma anche negli incidenti domestici) e a patologie da stress e da overuse in categorie speciali come gli sportivi e i musicisti”, ha spiegato il dottor Pivato.

La mano di un pianista deve sopportare degli sforzi che una mano normale non è abituata a sopportare; deve per esempio essere in grado di reggere il peso del corpo in quanto in alcuni casi ci si aggrappa alla tastiera quasi come se si fosse aggrappati a una roccia”, ha aggiunto il pianista Davide Montalenti.

La mostra “Musica per le tue mani”

Spazio anche alla mostra “Musica per le tue mani”, un percorso alla scoperta della salute delle mani per chi suona non solo il pianoforte, ma anche strumenti a fiato, a corde e a percussioni.

Ulteriori consigli sono disponibili qui, con i video tutorial realizzati con la collaborazione di giovani strumentisti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano.

“Diventa dunque estremamente importante non solo curare, ma cercare di prevenire quelle situazioni che possono causare problemi alle nostre mani; in poche parole: impariamo ad ascoltare le nostre mani”, ha concluso il dottor Pivato.

Rivivi lo speciale concerto all’interno del video