Ambulatorio trombosi e malattie emorragiche

L’ambulatorio Trombosi e Malattie Emorragiche è un servizio clinico specializzato nella  prevenzione, diagnosi e cura, soprattutto ad esordio in giovane età, delle malattie da trombosi venosa:

  • trombosi venosa superficiale o tromboflebite
  • trombosi venosa profonda o TVP
  • tromboembolia polmonare o TEP
  • trombosi venose in sede rare come circolo venoso cerebrale, occhio, circolo splancnico

e arteriose:

  • infarto del miocardio
  • ictus o stroke
  • arteriopatia periferica

Inoltre, data la competenza nel campo dell’emostasi e dei suoi difetti, l’Ambulatorio si occupa della diagnosi e terapia delle coagulopatie emorragiche, cioè di tutte quelle situazioni cliniche caratterizzate da eventi emorragici spontanei o provocati (traumi, interventi, ferite in genere) dovuti a difetti congeniti/acquisiti dei fattori della coagulazione o del numero e della funzione delle piastrine (per es: emofilia, malattia di vonWillebrand, piastrinopenie e piastrinopatie).

Aree mediche di interesse sono:

  • medicina cardio e cerebrovascolare
  • emostasi e trombosi,
  • tromboembolismo venoso
  • prevenzione cardiovascolare globale
  • gestione del paziente in terapia antitrombotica sia anticoagulante che antiaggregante piastrinica e delle eventuali complicanze
  • trombosi e gravidanza e prevenzione della poliabortività o dei ripetuti fallimenti di impianto in PMA
  • prevenzione della trombosi venosa profonda e dell’embolia polmonare in pazienti esposti a situazioni a rischio (cancro, assunzione  di terapie ormonali estroprogestiniche, ricoverati in reparti di medicina  o chirurgia.

All’interno del Ambulatorio Trombosi e Malattie Emorragiche sono attivi i seguenti servizi specialistici:

  • Ambulatorio per la Prescrivibilità e Sorveglianza dei pazienti in terapia Anticoagulante in particolare dei Nuovi Anticoagulanti Orali (NAO)
  • Ambulatorio Trombosi per la diagnosi e cura delle malattie da trombosi arteriose e venose
  • Ambulatorio Emostasi per la diagnosi e cure delle malattie emorragiche

All’interno dell’ambulatorio specialistico viene anche svolta l’attività clinica di counseling per donne affette da infertilità o poliabortività allo scopo di individuare una possibile correlazione con alterazioni della coagulazione del sangue e un possibile trattamento specifico (es: sindrome da anticorpi antifosfolipidi o altre cause di trombofilia)

  • Ambulatorio Trombofilia per la valutazione diagnostica e terapeutica dei pazienti con anamnesi personale o familiare positiva per trombosi o poliabortività. Tale screening potrebbe inoltre consentire  una diagnosi precoce di “tendenza del sangue a coagulare in eccesso” con conseguente incremento del rischio di trombosi, in soggetti asintomatici con familiarità per trombosi
  • Ambulatorio Oncotrombosi per identificare i pazienti oncologici a maggior rischio di complicanze trombotiche o emorragiche correlate alla chemioterapia e attuare una efficace prevenzione
  • Laboratorio di ecografia vascolare per la diagnosi e follow-up dei pazienti con trombosi venosa profonda e/o superficiale

Parallelamente all’attività clinica ambulatoriale svolge in prericovero un’attività di valutazione del rischio tromboembolico ed emorragico dei pazienti candidati a chirurgia maggiore, imposta una corretta profilassi tromboembolica in pazienti già in trattamento anticoagulante/antiaggregante candidati a manovre diagnostiche invasive (colonscopia, gastroscopia con biopsia) e interventi chirurgici di vario tipo (oculistica, chirurgia generale, chirurgia vascolare, chirurgia mininvasiva, urologia, chirurgia toracica, chirurgia ortopedica, ginecologica).

È offerto, inoltre, un servizio di consulenza per le medesime problematiche in pazienti interni ricoverati in altre unità di degenza.