Endocrinologia

Presso Humanitas San Pio X è attiva l’Unità di Endocrinologia volta alla diagnosi e alla cura delle malattie endocrinologiche in pazienti di tutte le età, secondo le Linee Guida riconosciute a livello nazionale ed internazionale.

Presso l’Unità di Endocrinologia sono attivi percorsi di cura personalizzati per rispondere alle esigenze di ogni paziente, con la possibilità di seguire pazienti in età pediatrica, di transizione e adulta, garantendo continuità di assistenza e cura per tutte le età, dal bambino all’adulto.

In particolare, nell’ambito dell’Endocrinologia Pediatrica il percorso assistenziale prevede la diagnosi, la cura e il follow-up delle malattie della tiroide, dei disturbi di crescita, delle patologie ipofisarie, degli sviluppi puberali precoci e tardivi, patologie del surrene, di sindromi genetiche (S. di Turner, S. di Noonan, S. di Klinefelter, S. di Silver Russel, S. di Down) e ipogonadismi.

Inoltre, particolare attenzione viene rivolta all’età di transizione, ovvero il periodo che va dal termine della crescita staturale al completamento della maturazione globale dell’organismo (25 anni di età). L’età di transizione rappresenta una fase di “passaggio” dall’età pediatrica all’età adulta. Il passaggio dal centro pediatrico al centro dell’adulto è un evento critico nella vita degli adolescenti con patologia endocrina congenita o acquisita e la presenza di una equipe preparata nella gestione delle diverse fasce d’età rende questa fase meno problematica per i pazienti.

A tutti i pazienti viene garantito un percorso dedicato e facilitato anche grazie all’approccio multidisciplinare che coinvolge diverse competenze specialistiche della struttura.

Inoltre, la stretta collaborazione con l’Unità Operativa di Endocrinologia e Andrologia Medica di Humanitas Rozzano diretto dal Prof. Andrea Lania e con le diverse figure specialistiche della struttura, come neurochirurghi, radiochirurghi e chirurghi endocrini, permette di offrire un adeguato approccio diagnostico e terapeutico in caso di tumori ipofisari, deficit dell’ormone della crescita e altre patologie che coinvolgono le ghiandole endocrine.

Patologie trattate

  • Ipopituitarismo
  • Craniofaringiomi e adenomi ipofisari (acromegalia, malattia di Cushing, adenomi ipofisari non secernenti, adenomi ipofisari TSH secernenti, adenomi ipofisari PRL secernente)
  • Ipertiroidismo da morbo di Graves-Basedow
  • Gozzo uni- o multinodulare tossico, gozzo semplice e nodulare
  • Ipotiroidismo autoimmune, ipotiroidismo centrale
  • Tiroiditi
  • Incidentalomi surrenalici
  • Morbo di Addison
  • Iperparatiroidismo primario e secondari
  • Ipoparatiroidismo
  • Malattie delle gonadi maschili e femminili (ipogonadismo, ipergonadotropo, ipogonadismo secondario, ipogonadismo centrale, amenorrea/galattorrea, infertilità, disfunzione erettile, menopausa precoce)
  • Malattie endocrine pediatriche e della transizione

L’equipe riceve, previo appuntamento e con impegnativa del medico. Può scegliere di prenotare una visita in regime di Libera Professione.